Browse By

Sardegna, una Sagra per ogni Prodotto Tipico Tradizionale

Ci sono dei luoghi che entrano nel cuore per non uscirne mai più. È il caso della stupenda Sardegna, un luogo tanto bello quanto misterioso, spesso sotto i riflettori per la sua vita mondana e le sue spiagge incontaminate ma ricchissima anche (e soprattutto) dal punto di vista delle tradizioni culinarie. Non si può non rimanere affascinati dalla grandissima varietà della Cucina Sarda: salumi, prodotti da forno tipici, dolci e tantissimi formati di pasta tradizionali vanno a formare una delle cucine regionali Italiane più apprezzate e conosciute in tutto il mondo. Ed ecco che il Pane Carasatu (tanto per fare un esempio) arriva a toccare le coste dell’Arcipelago Giapponese, il Pane Guttiatu sbarca all’ombra della Statua della Libertà, Salsicce e Formaggi Sardi vengono assaggiati da ricchi magnati Australiani in cerca di autentici Prodotti Tipici Italiani. Se cercate una spiegazione per tutto ciò l’avete già trovata, è talmente evidente che quasi vi sfuggiva: l’Unicità. Nessuno potrà mai ricreare in un altro luogo quel delicato e particolare insieme di caratteristiche che permettono alla terra Sarda di dare vita a tante specialità differenti, per quanto molti ci provino è e sempre resterà impossibile, se si vogliono apprezzare a pieno certe cose dovrete “rassegnarvi” a visitare di nuovo l’Isola. E visto che ormai siete qui adesso, perché non assaggiate qualcuno di quei deliziosi dolcetti?

I Dolci Tradizionali Sardi e le Feste Religiose

La Tradizione Dolciaria Sarda è sempre stata legata a doppio filo alle feste religiose locali, quasi sempre occasioni perfette per sfoggiare la propria abilità in cucina e nella realizzazione di dolcetti tipici tradizionali, sempre differenti a seconda della festa o della ricorrenza. Pensiamo ad esempio ai Panini dolci di Sant’Antonio per celebrare la ricorrenza di Sant’Antonio Abate, ai celebri Pabassinos realizzati per celebrare la ricorrenza di Ognissanti, alla miriade di dolcetti tipici (a volte conosciuti esclusivamente dalla gente del luogo) tramandati di generazione in generazione. Il grande attaccamento alle tradizioni e la forte religiosità diffusa hanno fatto sì che ogni singola festa o evento religioso abbia mantenuto appeal anche dai giovani e giovanissimi, complici anche la grande partecipazione popolare, il delizioso cibo preparato per l’occasione e la familiare atmosfera festiva che fa sentire un intero paese come una grande famiglia. Un perfetto esempio di connubio ben riuscito tra presente e passato. Da prendere sicuramente come spunto.

Un paio di esempi, il resto è tutto da scoprire!

carasau-prodotti-tipici-italiani-sardegna-sagre

Senza addentrarsi obbligatoriamente nell’ambito religioso, è possibile arricchire la propria conoscenza del patrimonio gastronomico locale anche partecipando alle Sagre del posto, dedicate molto spesso a prodotti tipici o antiche ricette del luogo, che ancora oggi riscuotono lo stesso, strepitoso successo. Le Sagre Sarde sono quasi sempre molto colorate, allegre, come ad esempio la Sagra della Panada a Oschiri (Sassari), dedicata proprio alla Panada, deliziosa piccola torta salata ripiena di carne e cotta al forno secondo la ricetta tradizionale, oppure la Sagra della Purpuzza e Melanzana di Orosei, nel Nuorese, dove tanta gente allegra si gode la serata d’Agosto sorseggiando una bella Ichnusa ghiacciata e mangiandosi un bel panino con la salsiccia e le melanzane.

L’importanza di tutelare e promuovere il nostro Patrimonio Gastronomico

Una delle migliori maniere di godersi la Sardegna e le sue specialità è proprio questa: recarsi sul posto, abbandonarsi ai rilassati ritmi di vita locali e cercare di cogliere quell’emozione molto particolare che accompagna ogni evento in Sardegna: un misto di felicità, emozione e un pizzico di orgoglio. Purtroppo, specialmente di questi tempi, non sono molti a potersi permettere un viaggio del genere per tutta la famiglia. Per questo motivo il negozio online Italianito.com seleziona solo Dolci Tradizionali, Olio e Prodotti da Forno Tipici Sardi scelti tra i migliori produttori artigianali dell’Isola, quelli che producono sicuramente meno di una grande fabbrica ma secondo l’antica ricetta tradizionale, privilegiando la qualità alla quantità. Questo per noi è più che importante, è fondamentale. Di Sardegna ce n’è una sola, meglio tutelarla, valorizzarla e se ancora vi manca… beh, adesso sapete a chi rivolgervi!